• Suite160 Luxury mood

"L'isola delle Anime" - di Piergiorgio Pulixi.

Lunedì 9 settembre, nel foyer di Suite 160, in via Lamarmora 160 a Nuoro, con inizio alle 19.30 lo scrittore Piergiorgio Pulixi, uno dei massimi autori italiani di noir, presenterà il suo più recente romanzo, “’L’isola delle anime”, uscito l’11 giugno per Rizzoli.

La vicenda si svolge tutta in Sardegna, terra natia di Pulixi. Protagoniste sono le ispettrici Mara Rais e Eva Croce, la prima tradita nella vita privata e lavorativa, la seconda con un dolore immenso che non riesce a superare. Confinate alla sezione Delitti Insoluti della questura di Cagliari, investite dal peso di un cold case, hanno a che fare con un killer che a sorpresa torna a colpire: Pulixi apre il romanzo con un prologo di fortissimo impatto, che lascia capire quanto la squadra investigativa verrà ammantata dal buio per aver risvegliato “sas animas malas”.

Le trame sono due e si sfiorano viaggiando parallele: una racconta la scomparsa di una giovane donna, Dolores Murgia, e sarà la chiave per riaprire il vecchio caso insoluto; l’altra narra la Sardegna autentica e arcaica della Barbagia, quella delle montagne aspre, delle grotte nascoste e della civiltà nuragica, delle maschere e dei culti ancestrali, della Dea Madre, delle tradizioni tramandate di generazione in generazione e delle superstizioni ancora vive.

“L’isola delle anime” è un libro potente che coinvolge dalla prima all’ultima pagina fino al sorprendente epilogo.

** Nato a Cagliari nel 1982, Pulixi fa parte del collettivo di scrittura Mama Sabot creato da Massimo Carlotto, di cui è allievo. Insieme allo stesso Carlotto e ai Sabot ha pubblicato diversi titoli a partire da Perdas de Fogu (edizioni E/O 2008), per poi proseguire con L’albero di microchip (Edizioni Ambiente 2009), Un amore sporco (nel trittico Donne a perdere, Edizioni E/O 2010) e Padre nostro (Rizzoli, 2014).

Nel 2009 inizia la saga poliziesca di Biagio Mazzeo con il noir Una brutta storia (2012) che prosegue con La notte delle pantere (2014) e Per sempre (2015). L’ultimo romanzo della quadrilogia è Prima di dirti addio (2016). La serie di Biagio Mazzeo è stata pubblicata da E/O e ha ricevuto diversi riconoscimenti.

Del 2014 è il noir psicologico L’appuntamento (sempre per E/O), che viene salutato come «una piacevole conferma da parte di uno degli autori più interessanti in circolazione» anche per via della sfida narrativa dovuta al fatto di essere ambientato intorno a un tavolo di un ristorante e avere solo due personaggi. Il romanzo, tra l’altro, si aggiudica il Premio Prunola 2016.

Nel 2015, sempre per i tipi di E/O, inizia la serie thriller I canti del male con il romanzo Il canto degli innocenti (Premio Franco Fedeli 2015 e Premio Grotte della Gurfa 2016) a cui segue, nel 2017, La scelta del buio. Protagonista di questa nuova serie è il commissario Vito Strega.

Nel 2016 si è aggiudicato il Premio Serravalle Noir. Sempre nel 2016 scrive, con Massimo Carlotto, Lovers Hotel, la prima audioserie italiana diffusa sulla piattaforma Audible.

Nel 2017 pubblica la sua prima antologia intitolata L'ira di Venere (CentoAutori Edizioni), una raccolta di racconti noir calati nella dimensione femminile.

Nel 2018 pubblica per Rizzoli il thriller Lo stupore della notte, romanzo che sonda le paure di molti immaginando attacchi terroristici a Milano.

A Nuoro, lunedì, verrà presentato dal giornalista e scrittore Stefano Ferri.


0 visualizzazioni

©2019 di Suite160 - "Luxury mood".